Posts Tagged fattoremamma

mammabollita al MammaCheBlog Creativo

Presso Fonderia Napoleonica

Come faceva a mancare mammabollita al MammaCheBlog Creativo?! Organizzato da FattoreMamma, più che mai creative all’edizione del 2014, quest’anno abbiamo portato la nostra ultima creazione, il nostro gioiellino, il libro Mammabollita, bolle di buonumore per mamme imperfette.

Come sempre è stata una giornata interessante e costruttiva quella trascorsa alla Fonderia Napoleonica di Milano. Dopo una deliziosa colazione offerta da Caffè Vergnano abbiamo partecipato alla presentazione del libro Salta Bart! di Susanna Tamaro. È stata proprio l’autrice ad incontrare noi mamma blogger affrontando il tema del rapporto tra ragazzi e tecnologia. “Lasciate mai i vostri figli da soli davanti al computer o ad un tablet!?” Questa una delle domande che personalmente mi hanno fatto riflettere e dopo diversi mea culpa abbiamo incontrato e chiacchierato con altre colleghe, compagne di tweet, mamme bollite e portatrici di idee e di passioni realizzate.

FAI – Villa Panza foto di Giampiero Riva

Sono seguiti diversi altri dibattiti tra cui “Parlare in Immagini“.  Il titolo del talk racconta già tutto e a spiegarci meglio di come usare le immagini nei blog e sui social network per comunicare e promuovere la propria creatività, sono intervenuti Camilla Ronzullo e Giampiero Riva e l’immagine qui a lato è stata tra le miriadi di foto straordinarie da lui scattate e postate, quella che più mi ha colpito. Ha dato qualche suggerimento riguardo l’uso dei filtri in applicazioni come Instagram, consigliando di non abusarne e di osservare attentamente tutto quello che ci circonda.

Parallelamente ai dibattiti si sono tenuti dei piccoli laboratori creativi, come Cucito, Uncinetto, Knitting e Cake Design, in quest’ultimo ad esempio si è modellato un pupazzo di neve in pasta di zucchero.

Dopo il pranzo offerto da VivaLaMamma Beretta sono continuati i talk. “Quanto valgono il tuo tempo e la tua creatività?” un panel che ha affrontato un tema molto delicato soprattutto per le mamme blogger, quelle creative e le freelance ed è stato molto divertente guardare il video realizzato dal team di #coglioneno, sul tema dei lavori da libero professionista spesso ripagati con della semplice pubblicità sui social network.

Ultimo dibattito da cui abbiamo appreso qualche dritta in più è stato quello relativo alla vendita della propria creatività, sfruttando piattaforme online esistenti per la commercializzazione delle proprie idee e realizzazioni. Ed è proprio a questo riguardo che mammabollita è all’opera, perché non ci siamo scordate delle magliette e dei body tanto richiesti e quanto prima possibile, vi sorprenderemo, promesso! 10385600_304110089782579_5922502576488049581_n

 

Mamme blogger alla riscossa

mcb-creativo-stdSei single e i bambini li noti parzialmente, hai un compagno e inizi a a farci un pensiero, rimani incinta e sei catapultata in un mondo nuovo. Anche se hai letto, chiesto, studiato, l’essere mamma ti porta in una dimensione diversa dalla precedente. Le domande che ti poni sono parecchie e per praticità consulti velocemente il web (soprattutto dal telefono con una mano sola mentre fai altro). Appena digiti una parola che appartiene al mondo infantile sei bombardata di informazioni utili o inutili che siano. Cosa noti fin da subito? Oltre ai siti di ecommerce e ai forum che mai moriranno, trovi i blog delle mamme. Io prima di trovarmi con un bimbo in braccio non conoscevo la figura della mamme blogger. Per molte è un diario in cui raccontare esperienze legate alla maternità, per altre è un luogo dove comunicare al web le passioni creative, per alcune è diventato un vero e proprio lavoro. Le mamme forniscono informazioni su ogni aspetto che riguarda il loro mondo, quindi non solo lavoretti fai da tè, ma consigli su alimentazione, salute, lavoro e molto altro.

Il web è una grande opportunità, ma sarebbe limitante essere solo ben posizionati su google con un elevato numero di follower sui social. Per essere davvero conosciute servono contatto e confronto. Possiamo seguire gli articoli di mamme esilaranti ogni giorno, ma nulla sarà così emozionante come dare un volto a tutte quelle parole.
Come conoscerle dal vivo queste mamme blogger?
Fattoremamma organizza due volte l’anno un evento chiamato mammacheblog e sabato 29 novembre sta per svolgersi a Milano l’edizione “creativa”. Un evento rivolto alle mamme blogger e social all’insegna della creatività e del do it yourself. Spazi creativi, condivisione, esposizione, per crescere in rete attraverso la creatività.
In pratica cosa si fa?
Ci sono laboratori di alto livello per apprendere le tecniche dalle creative affermate, conferenze su diversi temi legali all’attività in rete tenute dalle esperte di maggior talento.
Durante la giornata c’è la possibilità di fare networking, di conoscere di stringere collaborazioni, di promuovere il proprio sito/blog e farsi conoscere dal vivo.
Cosa serve per partecipare?
Per partecipare gratuitamente a questa giornata dall’interessante e fitto programma è sufficiente iscriversi qui.  Devi aver voglia di metterci la faccia, parlare, confrontarti, se invece sei alle prime armi e vuoi capire come funziona questo mondo respira tutta la positività che ti trasmettono le mamme “già navigate” e lanciati in un tuo progetto personale. Partecipare è un’opportunità, peccato non farlo.
Mammabollita sarà presente!

Ultimi articoli