Posts Tagged mammacheblog

mammabollita al MammaCheBlog Creativo

Presso Fonderia Napoleonica

Come faceva a mancare mammabollita al MammaCheBlog Creativo?! Organizzato da FattoreMamma, più che mai creative all’edizione del 2014, quest’anno abbiamo portato la nostra ultima creazione, il nostro gioiellino, il libro Mammabollita, bolle di buonumore per mamme imperfette.

Come sempre è stata una giornata interessante e costruttiva quella trascorsa alla Fonderia Napoleonica di Milano. Dopo una deliziosa colazione offerta da Caffè Vergnano abbiamo partecipato alla presentazione del libro Salta Bart! di Susanna Tamaro. È stata proprio l’autrice ad incontrare noi mamma blogger affrontando il tema del rapporto tra ragazzi e tecnologia. “Lasciate mai i vostri figli da soli davanti al computer o ad un tablet!?” Questa una delle domande che personalmente mi hanno fatto riflettere e dopo diversi mea culpa abbiamo incontrato e chiacchierato con altre colleghe, compagne di tweet, mamme bollite e portatrici di idee e di passioni realizzate.

FAI – Villa Panza foto di Giampiero Riva

Sono seguiti diversi altri dibattiti tra cui “Parlare in Immagini“.  Il titolo del talk racconta già tutto e a spiegarci meglio di come usare le immagini nei blog e sui social network per comunicare e promuovere la propria creatività, sono intervenuti Camilla Ronzullo e Giampiero Riva e l’immagine qui a lato è stata tra le miriadi di foto straordinarie da lui scattate e postate, quella che più mi ha colpito. Ha dato qualche suggerimento riguardo l’uso dei filtri in applicazioni come Instagram, consigliando di non abusarne e di osservare attentamente tutto quello che ci circonda.

Parallelamente ai dibattiti si sono tenuti dei piccoli laboratori creativi, come Cucito, Uncinetto, Knitting e Cake Design, in quest’ultimo ad esempio si è modellato un pupazzo di neve in pasta di zucchero.

Dopo il pranzo offerto da VivaLaMamma Beretta sono continuati i talk. “Quanto valgono il tuo tempo e la tua creatività?” un panel che ha affrontato un tema molto delicato soprattutto per le mamme blogger, quelle creative e le freelance ed è stato molto divertente guardare il video realizzato dal team di #coglioneno, sul tema dei lavori da libero professionista spesso ripagati con della semplice pubblicità sui social network.

Ultimo dibattito da cui abbiamo appreso qualche dritta in più è stato quello relativo alla vendita della propria creatività, sfruttando piattaforme online esistenti per la commercializzazione delle proprie idee e realizzazioni. Ed è proprio a questo riguardo che mammabollita è all’opera, perché non ci siamo scordate delle magliette e dei body tanto richiesti e quanto prima possibile, vi sorprenderemo, promesso! 10385600_304110089782579_5922502576488049581_n

 

Buon compleanno, mammabollita!

601103_170346133158976_1059649240_n[1]Sembra ieri quando ci trovavamo al bar, ogni santo mercoledì, per ritrovarci, chiacchierare, scambiarci le nostre confidenze. In poco tempo, la nostra colazione è diventata un’istituzione. E così, tra un cappuccino e una brioche, un cambio di pannolini e una poppata, è nata, come per magia, la nostra mammabollita. Osservandoci e ascoltandoci, la nostra idea ha preso pian piano forma. Non ci siamo inventate nulla di nuovo, abbiamo semplicemente riportato la vita quotidiana di noi mamme imperfette su una Fanpage Facebook.

Realismo, leggerezza e tanta ironia hanno iniziato a condire le nostre frasi, brevi ma efficaci, in cui molte mamme hanno iniziato a identificarsi. Questa è stata la nostra grande forza: aver avuto il sostegno di chi, fin dal primo momento, ha iniziato a credere in noi e a sorridere con noi.

Era il 31 ottobre 2014, quando abbiamo pubblicato il nostro primo post.
frase-mtv
Nulla di più vero. I tempi sono decisamente cambiati. La mammabollita attende con impazienza il Pampersday. Del resto, chi meglio di lei conosce alla perfezione il mondo dei pannolini: prezzi, offerte e modelli. Da quel primo post il passo ad altre iniziative è stato breve.

Abbiamo gironzolato per i corridoi della fiera di “Fa’ la cosa giusta”.

Ci siamo fatte conoscere e col divertimento che ci contraddistingue abbiamo coinvolto pubblico ed espositori con le nostre simpatiche vignette.

fag

Poi, sono arrivate loro: le bolliture della settimana, ovvero aneddoti strampalati inviati dalle nostre follower che, come noi, hanno iniziato a ironizzare sui propri errori. Ricevere le bolliture è sempre appagante, oltre che divertente e consolatorio. Anche noi abbiamo imparato a immedesimarci nelle disavventure e peripezie delle nostre seguaci.

reginabolla

Hanno anche iniziato a parlare di noi…

gg

In occasione, poi, della festa della mamma, abbiamo voluto festeggiare con il nostro primo aperitivo “bollito”, a cui ha fatto da sfondo la ludoteca di Milano Doudou.

apebollito

Sempre a maggio è stata la volta di MammacheBlog, il raduno per eccellenza di tutte le mamme blogger d’Italia.

E noi potevamo forse mancare? Ma certo che no!
mcb

E, infine, a settembre la collaborazione preziosa con Baby Planner Italia ci ha visto protagoniste dello speciale evento Bike for Family, una giornata spensierata all’aria aperta e all’insegna della mobilità sostenibile, a cui hanno aderito numerose famiglie.

biciclettata
Arriveranno anche loro: i nostri gadget come, per esempio, t-shirt adulti e body neonati! Non ci resta che aspettare…Coming soon!
gadget

E, ora, a coronare il nostro primo anno di vita, progetti, sogni e tanta tanta allegria, arriva il nostro ultimo frutto, per chiudere in bellezza questo ricco 2014: ancora pochi giorni e ve lo riveleremo! Stay tuned…e, intanto, buon compleanno mammabollita!

Ultimi articoli